de fr it
Menu

Dentizione – quando i bebè sviluppano i primi denti

La dentizione nei bebè inizia verso il 6° mese di vita. Con i primi denti, molti bebè percepiscono per la prima volta il dolore e questo può trasformarsi in una vera e propria sfida per tutta la famiglia.

Grafico delle protesi per bambini.

La crescita dei denti

I primi denti da latte fanno la loro comparsa nei neonati a partire dal 5° o 6° mese. La crescita dei denti da latte durante la dentizione procura al bebè dolori più o meno intensi. A seconda della sensibilità al dolore del bebè, la dentizione può essere fonte di stress non solo per il bebè, ma anche per i genitori e addirittura i fratellini.

I sintomi della dentizione

Durante la crescita dei primi denti, i bebè sono particolarmente soggetti a problemi di salute come febbriciattola, raffreddore, tosse, mal d’orecchi o diarrea.

Questo perché, durante la fase di dentizione, il sistema immunitario del bambino si indebolisce. Spesso, a causa delle gengive gonfie e sensibili, i bebè rifiutano la tetta o il biberon. Di frequente, questo viene erroneamente interpretato come mancanza di appetito.

Inoltre, i bebè sono irrequieti, dormono male e sono più piagnucolosi del solito. L’aumento della salivazione e il bisogno di mordere tutto ciò che capita a tiro fanno parte dei sintomi della dentizione. A seguito dell’aumento della salivazione sussiste anche il rischio che gli angoli della bocca secchino e formino dei tagli.

Allattamento e cura dei denti

L’allattamento può favorire un sano sviluppo della dentatura e della mascella. Tuttavia, il latte materno contiene anche molto lattosio che può causare carie ai denti appena spuntati. Una buona igiene dentale è importante fin dalle primissime fasi della dentizione, poiché i denti da latte devono durare per più di dieci anni. La cosa migliore è pulire i denti del bambino tutte le sere. All’inizio, è sufficiente pulire i denti con un panno di cotone o dei bastoncini di ovatta. In seguito, si consiglia di usare uno spazzolino da denti e un dentifricio per bambini con ridotto contenuto di fluoro (0,025% di fluoro).

Come aiutare il vostro bambino durante la dentizione

  • Per combattere il dolore della dentizione potete dare al vostro bambino oggetti da mordere. Gli anelli per la dentizione raffreddati in frigorifero (non nel freezer!) sono la soluzione migliore. In alternativa, potete dargli da mordere le radici di altea e violetta.
  • Durante questa fase, il bambino necessita di pazienza e attenzioni doppie rispetto al solito. Fate in modo che il vostro bambino possa riposare più spesso durante il giorno.
  • Per prevenire la secchezza e le lesioni agli angoli della bocca del vostro bebè, lavate le parti di cute interessate con acqua calda e applicate una crema adatta ai bambini.
  • Alimenti freddi come composta di frutta, yogurt o una banana fredda risultano più gradevoli al bambino durante la dentizione rispetto agli alimenti caldi.
  • Se date al bambino croste di pane da mordere, non lasciatelo mai solo (pericolo di soffocamento).
  • Eventualmente, massaggiate le gengive con del quark freddo.
  • Anche le collanine d’ambra possono alleviare i disturbi della dentizione. Ma attenzione: la collanina non dev’essere né troppo stretta né troppo allentata.

 


Questo prodotto Similasan aiuta durante la dentizione


Fonti:

Jahn, R. (2013). Kinder sanft und natürlich heilen mit Schweizer Hausmitteln (2. Aufl.). Axel Springer.

https://zahnarztzentrum.ch/blog/2016/10/05/zahnen-das-hilft-ihrem-baby-wirklich/, 08.09.2022