de fr it
Menu

Sensazione di corpo estraneo nell’occhio

Sentite graffiare ogni volta che sbattete le palpebre? Avete la sensazione di avere un granello di sabbia tra la superficie oculare e la palpebra – ma non vedete nulla? Allora si tratta probabilmente della sensazione di corpo estraneo. Qui scoprite di più sulle cause e su cosa fare.

Una sensazione di corpo estraneo nell’occhio – ma non si vede nulla?

Chiunque abbia la sensazione di un corpo estraneo tra la superficie oculare e la palpebra dovrebbe cercare di risolverlo quanto prima. Non è raro che siano effettivamente ciglia o piccoli insetti a causare questa sgradevole sensazione e a far lacrimare gli occhi. In questo caso, è sufficiente rimuovere con attenzione il corpo estraneo con un fazzoletto. Per farlo, sollevate leggermente la palpebra inferiore e rimuovete il corpo estraneo dalla superficie oculare con un movimento che va verso il naso.

La sgradevole sensazione di corpo estraneo può anche essere causata dalla formazione di crosticine sull’occhio che si manifestano principalmente al risveglio. Quindi, se vi svegliate con gli occhi un po’ incrostati o appiccicosi, pulite delicatamente il contorno occhi. In questo modo aiutate a prevenire la sensazione di corpo estraneo nell’occhio.

Avete la sensazione di avere un corpo estraneo nell’occhio ma non riuscite a vedere nulla? Allora la sensazione ha probabilmente un’altra causa – come ad esempio una stimolazione nervosa eccessiva. In particolare, le persone che soffrono di occhi secchi o irritati sperimentano spesso una sensazione di corpo estraneo, che graffia.

Le cause della sensazione di corpo estraneo nell’occhio

La sensazione di avere un corpo estraneo nell’occhio può avere svariate cause, le più comuni delle quali sono infiammazione della cornea e congiuntivite. Inoltre, gli influssi esterni come correnti d’aria o calore possono provocare un disturbo dell’irrorazione agli occhi, in conseguenza del quale si manifesta una sensazione di corpo estraneo. Anche un orzaiolo può causare questa sgradevole sensazione.

Excursus: l’orzaiolo all’occhio

L’orzaiolo si verifica quando la palpebra si infiamma a causa di batteri. Di solito, il bordo palpebrale presenta un’area arrossata e gonfia. Allora si tratta di un orzaiolo esterno. Se, invece, l’intera palpebra è gonfia e dolorante, si parla di orzaiolo interno.

Concretamente, l’orzaiolo si forma a seguito dell’infiammazione delle ghiandole sebacee e sudoripare della palpebra. Di solito, i responsabili di questa infiammazione sono batteri o germi tipici della pelle che penetrano nell’occhio quando ci sfreghiamo gli occhi o tocchiamo l’occhio con le dita sporche.

Cosa fare in caso di orzaiolo? Le persone colpite, di solito, non devono fare assolutamente nulla. Il doloroso orzaiolo guarisce di norma da solo: scoppia espellendo il pus accumulato. Se desiderate accelerare questo processo, potete trattare l’orzaiolo con il calore – ad esempio con Similasan BlephaCura maschera per gli occhi. Il calore fa sì che l’orzaiolo si apra più rapidamente. Tuttavia, se avete un orzaiolo interno, dovreste rivolgervi a un oculista perché gli orzaioli interni possono diffondersi rapidamente alla congiuntiva o all’orbita oculare. In questo caso l’orzaiolo potrebbe necessitare di un trattamento con antibiotici o gocce per gli occhi contenenti antibiotici.


Similasan Gocce per gli occhi 0,1% di acido ialuronico

Similasan Gocce gel per gli occhi 0,3% di acido ialuronico

Similasan Occhi secchi

Similasan TEARS AGAIN® Sensitive

Similasan TEARS AGAIN® Spray

Similasan BlephaCura® Liquid

Similasan BlephaCura® Hot/Cold maschera per gli occhi

Similasan BlephaCura® Pads

Similasan Eye Wipes Sensitive