Novità: Ausilio omeopatico per la tosse

La tosse è un tipico sintomo del raffreddore. Di solito comincia come una tosse secca e irritativa, che può essere particolarmente fastidiosa, specialmente di notte. Segue la fase in cui nel tratto respiratorio si forma del catarro che viene poi espettorato. In fase di risoluzione torna spesso la tosse irritativa accompagnata da attacchi di tosse.

Il consiglio dell’omeopata

La tosse è un riflesso utile che libera le vie respiratorie da catarro e agenti patogeni, per questo non è giusto puntare solo a reprimerla. Per un miglioramento duraturo dalla tosse da raffreddore ora ci sono due nuovi sciroppi omeopatici. Essi hanno sostituito l’azione cariogena del saccarosio (zucchero cristallino) con il sorbitolo presente in numerosi frutti. Il sorbitolo non attacca i denti e idrata le mucose, garantendo un ulteriore effetto lenitivo in caso di tosse, raucedine e mal di gola. Entrambi gli sciroppi per la tosse sono privi di conservanti, coloranti e sostanze aromatiche.

Sollievo in caso di tosse da raffreddore

Con ben sei principi attivi omeopatici di origine vegetale perfettamente integrati, Similasan Lenitivo per la tosse presenta un ampio spettro d’azione per i casi di tosse da raffreddore.

Coadiuvante perl’espettorazione di catarro vischioso

I tre selezionatissimi principi attivi omeopatici presenti in Similasan Espettorante facilitano in particolar modo la diluizione e l’espettorazione del catarro vischioso e tenace.

 

Informazioni sui principi attivi omeopatici di Similasan Lenitivo per la tosse e Similasan Espettorante